Voglio Ritrovarti – Lisa Kleypas

“Continuiamo così, facciamoci del male” diceva Moretti allo scoprire che un suo commensale non aveva mai assaggiato la Sacher Torte.
Ed io, morettiana per genetica, insisto nel seguire questo mantra. Mi faccio costantemente del male. Per esempio leggendo questo ho rischiato diverse volte l’ulcera perforata…..oppure al solo rimembrare la protagonista di questa sbobba corro a drogarmi di Biochetasi.

Nonostante le esperienze devastanti non mi arrendo e spremo la Kleypas sperando mi dia porche soddisfazioni. Ce la farà?

La Trama: Bellissima e talentuosa, Jessica Wentworth è l’attrice più in vista del momento e l’intera Londra è ai suoi piedi. Le basta un cenno e può ottenere tutto ciò che desidera. Ma dietro un’aura eterea e perfetta si nasconde in realtà Julia Hargate, con il suo inconfessabile segreto: un marito misterioso, che non ha mai visto, del quale non può far parola con nessuno e, cosa ben più grave, che non può amare. Per anni Damon, marchese di Savage, ha cercato la sconosciuta fanciulla a cui il padre lo aveva sposato quando era solo un bambino. E ora è ben sorpreso di scoprire che sua moglie è l’incantevole attrice che tutto il mondo desidera e da cui si sente irresistibilmente attratto…

Ed ora la parola alla giurata – SPOILERACCI

A pagina 50 volevo abbandonare il libro, recensirlo e dimenticarlo. Questo perchè il BM di tutta la storia (lei e lui che sono stati maritati da bambini, si sono evitati e vorrebbero liberarsi del consorte mai visto) viene risolto in una manciata di capitoli. Lui la vede per caso ad una fiera e gli viene il durello, lei si bagna che nemmeno Sasha Grey dopo 15 litri di lubrificante, lo riconosce, si lascia baciare e poi sparisce. Due anni dopo si rivedono ad una festa, lui la brama, lei lo brama e io mi chiedo:

“Dio Cristo!!!!! Lui è bello, ricco, affascinante, intelligente e a te viene un orgasmo al solo pensarlo. E’ tuo marito secondo la legge di Dio e degli uomini . Lui chiaramente ti farebbe cose illegali nella maggior parte dei paesi civilizzati, e tu invece di dirgli < Damon, pensa che culo…..ci desideriamo da matti, sbaviamo al solo pensiero di toccarci e siamo anche già sposati risparmiandoci un sacco di grane > fingi di non conoscerlo e fai la preziosa rinunciando alla possibilità di un amore ricco, libero, giovane e bellissimo* per che cosa? Per che cosa Zio Cane? Ma lo sai quanto è difficile trovare un uomo titolato, col cazzo grosso, intelligente, senza pancia, con tutti i denti e che per giunta sbava per te e già ti giura protezione ed eterno amore dopo due secondi? No che non lo sai piagnina che non sei altro. Tu vivi in un romance e alla fine come minimo sfornerai 10 pargoli di merda dopo meravigliose gravidanze miracolose.

Nonostante le reticenze, intorno a pagina 60 lui scopre che lei, l’attrice che si farebbe tanto volentieri, è la mogliettina scomparsa…..la mette di fronte all’evidenza e lei confessa….poi lui siccome è arrabbiatissimo decide di scoparsela e idda, che è rimasta illibata fino ad oggi, apre subito le meravigliose gambe e gli dona verginità, vagina, vulva e verità…ossia che era vergine perchè nessun uomo le aveva mai fatto venire voglia di scopare. E pensa un po’ che culo che la voglia le è venuta proprio con un uomo ricco, bellissimo e superdotato che è pure suo marito!!!!!

Avrei dovuto chiudere a pagina 50 quando con una frase avrebbero potuto chiarirsi e amarsi in santa pace….potrei chiudere adesso dopo il Best Sex Ever di Damon…e invece vado avanti perchè “Farmi del male” è il mio secondo nome.

E adesso che ho concluso la lettura, c’è stato il lieto fine, c’è pure stata una gravidanza sopportabile e non miracolosa…che dire?
Non so. Sono confusa.
Siamo tutti d’accordo che quello che succede da pagina 51 in poi è solo un’enorme e profondamente inutile sega mentale di Julia la quale vuole Damon ma vuole anche il teatro e pensa che stando con lui dovrebbe necessariamente ritirarsi a vita domestica. 200 pagine di questo. Dubbi su dubbi su qualcosa che non esiste che allungano la brodaglia e non ci dicono nulla di più di quanto già sapessimo.

Lui la ama, lei lo ama, scopano ogni volta che si vedono con relativo orgasmone cosmico, poi lei se ne va, lui la segue (c’è anche un incendio per sottolineare che è opera originale della Kleypas), lei cerca di respingerlo poi gliela dà e così di nuovo per più o meno una decina di volte.

Quindi?
Allora?

Allora mi piacque.
Nonostante tutto, nonostante alla fine si tratti di una situazione ripetuta all’inverosimile, nonostante quell’AMMMMOOOOOOOREEEEE che fa sì che Damon veneri la moglie invece di continuare a farle notare che non c’è mai, che è una cagacazzo, che ha un carattere di merda e che non si dedica abbastanza a lui, nonostante tutto è un libro che scivola via liscio e tranquillo e che si lascia leggere con un certo piacere. Molto ma molto meglio del secondo della serie, che ha anche la colpa di andare a banalizzare un personaggio sulla carta interessantissimo come Logan.

p.s. Per almeno due scene questo libro entrerebbe di diritto tra quelli che istigano, secondo la recente morale comune, alla molestia sulle donne, al machismo e, più in generale, alla violenza perchè lei dice no, lui insiste e alla fine la pulzella cede e orgasma come non ci fosse un domani.
Attendo che le femministe facciano chiudere il mio blog perchè da anni anelo il ritorno del maschio Alpha.

Nell’attesa vi tocca sopportarmi stoicamente.

In poche parole

Lezione n. 1 di Zia Lisa: “Come ripetere lo stessa scena per 200 pagine e riuscire a farla piacere lo stesso”.
Lezione n. 2 di Zia Lisa: “Ripeti continuamente ad un Marchese bello e ricco che tu non vuoi avere nulla a che spartire con lui, poi dagliela e stritolalo con orgasmi liquidi, torna a respingerlo finchè non ti salterà addosso di nuovo per la smania di scoparti. Reitera 20/30 volte e la sua dedizione sarà assicurata”.

Poschina

*citazione coltissima

Annunci

One thought on “Voglio Ritrovarti – Lisa Kleypas

  1. Questo l’ho letto taaaaanto tempo fa e ricordo che mi è piaciuto, di quei romanzi senza troppe ansie, insomma uno di quei libri che girano sempre intorno al nocciolo della questione: lui gliela chiede/lei gliela dà di sicuro. Rilassante.

    p.s. daje al maschio Alpha 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.