Il Listone – Novembre 2016

Duramte questo piovoserrimo Novembre ho faticato a trovare libri che mi appassionassero ed alla fine mi sono dedicata alle riletture, pratica che mi ha fatto riflettere su quanto, in epoca di vacche grasse, fossi pretenziosa.
Un esempio?
Sensuale tentazione della Stuart.
Nell’ormai lontano Giugno del 2014 potevo permettermi di dare 6 a questo libro il quale, riletto oggi, dopo i titoli agghiaccianti che potete vedere qui sotto, meriterebbe un 8 pieno.

Ebbene sì. Mi sono incapricciata della Balogh con risultati a dir poco disastrosi….

  • I Desideri del Cuore – Mary Blogh:
    Senza Cuore è leggibile. Leggibile quanto può essere leggibile il tema di 5a elementare di tuo figlio. Bello, bravo….ma anche no. Potevi fare meglio. Ed è questo il punto. Potevi fare meglio per esempio evitandomi tutta la menata del passato misterioso e fastidioso di lei. Non tanto perchè sia poco credibile (e lo è) ma quanto perchè occupa troppo spazio. Concentriamoci sul sesso Zia Mary, ok?  4,5
    La Melodia del cuore. Premetto che sia lei, Emily, che lui, Ashley, mi piacciono assai. Insieme stanno benissimo e lui ha il giusto tormento interiore per farsi amare. Lei è sordomuta e fantastica e quindi ci si aspetterebbe una recensione gioisa e positiva e invece ciccia!!!! Perchè anche qui c’è la menosissima parte mistery e soprattutto l’inspiegabile scelta, da parte di Emily, di non dire che l’ospite arrivato con Ashley è lo stesso che ha cercato di abusare di lei poche ore prima.
    Perchè? Perchè? Perchè? 5

    Passione Proibita invece non l’ho nemmeno finito. Ho letto una cinquantina di pagine e poi stop, mi sono stufata al punto di cambiare libro senza alcuna remora. n.q.
  • La Principessa Rapita – Anne Gracie:
    Allora….il libro parte piuttosto bene. Lei è la principessa di un paese che, per comodità, chiameremo Staceppa. Fugge da casa perchè qualcuno vuole assassinarle il figlio e finisce tra rocambolesche avventure nella proprietà di Gabriel, bello, ferito nell’anima e terzogenito inutile di una famiglia altrettanto inutile. Tutto bello, carino, simpatico se non fosse che lei lo tratta di merda e lui cmq la trova un bocconcino affascinante e non la fanculizza MAI.
    Essendo il Buono dei Buoni, ha già capito che lei ha una Sad Story che però vuole tenere nascosta, salvo poi…..nel giro di mezza pagina, raccontare tutto per filo e per segno senza risparmiare sui dettagli. Percentuale del libro letta? 45
    Abbandonato perchè “tanto ormai non c’è più nulla da scoprire”.  4
  • Matrimonio con una Sconosciuta – Sabrina Jeffries:
    Spencer ed Abigail si ritrovano sposati per procura, sono molto attratti l’uno dall’altra ma, ahimè, lui è sterile e quindi non vuole abbandonarsi alla passione per non privarla della gioia di diventare madre. Però…… anzi…….no, lui sarebbe meglio dire che si crede sterile e sapete questo cosa vuol dire? Vuol dire che c’è l’epilogone. Ma stavolta è  meno irritante del solito perchè almeno, per farli procreare, li fanno penare 4/5 anni il che mi sembra in un qualche oscuro modo onesto nei confronti di un lettore che si è sentito ripetere 4500 volte in 200 pagine che le “ferite subite in guerra impediscono al mio seme di procreare”. Amen.
    E cmq l’ho trovato un libro leggibile e non noioso. Diciamo che un belnon glielo toglie nessuno.
  • Desiderio – Lorraine Heath   4

Che dire?
Lo so…lo so. Non mi sono impegnata abbastanza ma sono oppressa dalla sinusite, il gatto mi ha mangiato il foglio, l’invasione delle cavallette…..

In pratica la sera alle 21.30 dopo aver messo a letto gli altri mi fiondo a letto anch’io e preferisco dormire qualche ora piuttosto che leggere.
Sarà l’anzianity.

Poschina

p.s. Lavorare mi rende ancora più cinica di prima. Adesso sono cazzi vostri.

Annunci

One thought on “Il Listone – Novembre 2016

  1. coraggio…non sei sola in questa valle di lacrime
    Hai letto la serie delle Sorelle Farleigh di Teresa Medeiros? Non male.
    Anche Educazione al piacere di Jess Michaels, primo di una serie
    oppure Miss Disaster di Ellie Clivens, divertente
    o la serie Matchmaker di Candace Camp
    e già che ti sei buttata sulla Balogh…la serie Huxtable?
    Un duca tutto mio, l’ultimo della serie Duchesse Disperate della James se non t’interessa seguire l’ordine di lettura…

    Insomma, tutti storici eh per sollevarti un po’ il morale…ma se preferisci schiacciare un pisolino ti capisco 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...