Il Listone – Maggio 2015

E che cazzo !!!!! Finalmente !!!!
Io e WordPress abbiamo un rapporto conflittuale…un amore/odio che mantiene il rapporto interessante e mai noioso. Probabilmente si offende quando non lo uso abbastanza spesso come è successo in questo lungo mese di maggio, quindi quando cerco di accedere dopo un po’ di tempo, lui mi respinge, si fa desiderare, mi fa capire che ignorarlo non è il modo corretto per farmi notare.

Ma lasciamo stare i miei problemi con wordpress e passiamo al classicissimo consiglio gratuito e non richiesto del quale nessuno sentiva il bisogno.
“Leggete Simone de Beauvoir”.
Leggetela perchè nonostante alcuni concetti possano risultare oggi datati, tutto quello che scrive, dice, pensa, è di per sé illuminante e porta inevitabilmente ad una profonda riflessione sull’essere donna. Ok, io sono un po’ di parte e tutte le volte che leggo qualcosa di suo passo i dieci giorni seguenti in uno stato costante di rabbia/adorazione/fastidio nei confronti del mio sesso e di come tutta la mia vita scolastica, lavorativa, interpersonale, sia stata inevitabilmente influenzata dalla presenza delle ovaie nel mio corpo. Simone ha la capacità di scardinare qualcosa dentro di me e di portarmi a scavare nel mio io fino a costringermi ad un’introspezione profondissima che si conclude sempre e costantemente con la voglia di tatuarmi “Amo Simone de Beauvoir” sulla tetta sinistra.

Ora che il consiglio gratuito è terminato e che voi avete sbuffato più o meno apertamente, passiamo a noi. Non ho letto molto di nuovo durante questo mese, in parte perchè fatico a trovare qualcosa degno di essere letto e in parte perchè essendo a casa mi mancano le due ore e mezza di pendolarismo nelle quali affondavo la faccia nei libri per sopportare il tedio. Oltretutto ho imbiancato casa e tra scatoloni, improvvise dormite sul divano, recupero di serie tv registrate e mai viste, riletture di grandi classici del mio cuore, ho lasciato un po’ da parte le news. Nonostante tutto, ecco a voi i libri di Maggio.

– Nella Gioia e Nel Dolore _ Patricia Gaffney   4
– Sedotta dal Duca _ Jess Michaels   5
– I Rubini del Duca _ Ann Lethbridge   Inqualificabile
– Seduzione di Una Sposa _ Sherry Thomas   6,5
– La Protetta del Capitano _ Miss Black   6
– Un Piccolo Peccato _ Liz Carlyle   8; anzi….. facciamo 8,5
– Quando Tutte le Donne del Mondo _ Simone de Beauvoir   9,5
– Audacia _ Amanda Quick   2
– La Fine del Mondo e il Paese delle Meraviglie _ Haruki Murakami  9

Due parole anche per Murakami, che i puristi adoratori del Giappone odiano con tutto il cuore e che io invece ritengo capace di picchi di poesia che non riesco a trovare in altri scrittori. Vi consiglio caldamente di provare a leggere qualcosa di suo, lasciandovi andare ad immagini oniriche, digressioni surrealiste, realtà inimmaginabili.

Bene, oggi sono stata proprio una palla al cazzo, ma si sa…. certi giorni mi gira così….

Ora vi lascio, il pc posato sulle gambe mi sta letteralmente fondendo il corpo, considerato che Milano in questi giorni si sta stabilizzando sui 30 gradi…. Summer is Coming !

Poschina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...