Troppo Bello per Essere Vero – Kristan Higgins

Ecco un altro post “work in progress”.
Sto ancora leggendo e mentre leggo mi inalbero, sbuffo, scuoto la testa con aria sconfitta, insomma “barcollo ma non mollo”. E prima che mi dimentichi tutti i motivi che mi hanno spinta a smadonnare, li butto giù… sai mai che mi rammollisca nei prossimi giorni e mi dimentichi di avere un cervello….

download

La Trama: C’è chi guarda le vetrine desiderando cose che non potrà mai permettersi, chi invece ammira le foto di alberghi di lusso in cui non andrà mai. Io invece mi sono spesso immaginata di aver incontrato un ragazzo carinissimo e perfetto quando invece non esisteva. Come quel giorno in cui avrei preferito restarmene a casa invece di partecipare a un matrimonio. Non era tanto la cerimonia a disturbarmi, quanto il fatto che ci sarebbe stato quel bastardo del mio ex, al braccio di mia sorella, per giunta, mentre io sarei arrivata da sola. L’unica soluzione era inventarsi un fidanzato, un tipo meraviglioso e affascinante con sex appeal da vendere e un tagliente senso dell’umorismo. Uno di quelli per cui le altre sbavano di invidia e sarebbero disposte a tutto pur di rubartelo… Di sicuro uno così non è l’uomo della porta accanto, sarebbe troppo bello per essere vero.

Ed ora la parola alla giurata

Io non ho nulla contro chi ha una fervida immaginazione e adora vivere in un mondo parallelo. Io lo faccio costantemente. Non avete idea di quante volte abbia recitato un ipotetico discorso di ringraziamento in un’ipotetica cerimonia degli Oscar. Sempre, costantemente, in un perfetto inglese britannico.

Ma passiamo a noi.
Perchè siamo di fronte all’ennesimo personaggio femminile goffo, sgraziato e al limite del grottesco? Una cosa che non capirò mai. Davvero. Perchè le protagoniste di questi romance siano sempre profondamente imbranate non riesco a spiegarmelo.
In questo caso è anche profondamente irritante per la sua completa ed agghiacciante attitudine al martirio. Ed io ho goduto come un riccio quando più o meno a metà libro Callahan le pone le domande che io mi trascinavo dall’inizio. Tra le quali la più importante.

“Perchè ti fai trattare come una merda da tutti?”

Appunto Grace. Perchè?
Hai due sorelle. Una più grande ed una più piccola.
Un fidanzato che, a detta tua, ami pazzamente.
Poi il tuo boy e la sorellina si incontrano, palesemente si invaghiscono l’uno dell’altra, e tu che fai?
Nell’ordine:

– ti lasci mollare dal fidanzato senza, non dico lottare, ma esigere una spiegazione (il tutto a 3 settimane dalle nozze)
– spingi i due piccioncini a mettersi insieme
– la meni a chiunque che sei felicissima che stiano insieme anche se stai morendo dentro
– vieni coinvolta continuamente nella loro relazione e non fai una piega
– ti viene chiesto di fare da damigella d’onore alla sposa e tu dici di sì e anzi, sei contenta (ma sei cretina?)
– ti chiede di andare con lei a comprare l’abito da sposa e tu ti metti a 90 e la inciti ad usare lo Strap-On

Ma chi sei? La regina del masochismo estremo?

Nonostante tutto, martirio, goffaggine, incapacità cronica di evitare figure di merda, Grace riesce ad attirare l’attenzione del suo nuovo vicino, il fighissimo, sexyssimo, eroticissimo, virilissimo Callahan. Escono insieme, fanno del gran sesso e lui è anche così tenero, dolce, comprensivo, puro di cuore, sensibile, maschio ma con grazia, innamorato fradicio nel giro di due giorni e un convinto sostenitore dell’onestà a tutti i costi. E’, in pratica, il personaggio maschile più stucchevole che io abbia mai incontrato.
Nemmeno per un secondo sono riuscita a figurarmi nell’atto di essere selvaggiamente posseduta da questo manzo di prima qualità. Fisicamente ci siamo, ma gli manca completamente spessore. E’ un cartonato. Gli mancano completamente le sfaccettature. Non ha nemmeno una sfumatura di colore. Monocromatico ma senza il fascino degli Achrome di Piero Manzoni o dei Monochrome di Yves Klein.

La relazione procede finchè lui non scopre il BM della storia, ossia che il famoso ex fidanzato di Grace, pediatra perennemente impegnato con l’ospedale, in realtà non esiste. Era pura finzione. Invece di farci una bella sghignazzata, lui si incazza come una faina perchè si sente tradito e imbrogliato e un sacco di altre cose che mi hanno annoiata a morte. Quindi fa le valigie e se ne va. Basta, lei gli ha mentito e non merita il perdono. Avrei capito se l’avesse piantata perchè è completamente cretina, goffa, masochista e un po’ tanto sfigata, ma per essersi inventata un fidanzato? Ma dai……

La faccio breve. Alla fine Grace si incazza e vomita addosso alla famiglia frustrazioni, ingiustizie, sofferenza e recriminazioni. Il tanto agognato matrimonio tra sorella ed ex fidanzato non arriva al fatidico “sì”; la sorella maggiore si riconcilia con il marito, l’amico gay trova l’amore della sua vita… se vi sto annoiando a morte ditelo che smetto.
Ok, smetto.

Però lasciate che vi rassicuri.
Callahan torna con la coda tra le gambe, decidono di sposarsi, di mettere in cantiere un figlio che poi al momento della nascita si rivelerà essere una bambina nonostante le 115 ecografie sostenessero fosse un maschietto. E siccome c’è un’orrpilante storia legata a Via col Vento, la chiameranno Rossella O’Hara O’Shea.
Ma che romanticismo !!!!!!

Ora scusate, devo andare a vomitare.

Lo so benissimo che sono libri per rilassarsi e per sognare, ma io non ho sognato, mi sono annoiata, ho sbuffato, lottato per arrivare alla fine. Tutto troppo esagerato, inverosimile, irritante. Personaggi monodimensionali, caricaturali, privi di fascino. E’ un libro che non consiglio, non rileggerò, non ha aggiunto nulla in positivo o in negativo alla mia vita.

Cosa penso di Callahan?
Call….chi?

In poche parole

And the Oscar goes to…. Poschina !!!!!

Poschina

Annunci

One thought on “Troppo Bello per Essere Vero – Kristan Higgins

  1. Pingback: Il Listone – Luglio 2014 | La Leggivora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...